22 novembre 2006

(P)TVB


foglie morte
scaldano e colorano l'asfalto
ancora oggi non resisto a camminarci sopra

passando dal naso è stato un vero e proprio documentario quello girato nel mio stomaco.
sivvabbè, tutto il personale giovane e carino, un ospedale davvero d'eccellenza..
non dico le coccole ma almeno una sigaretta dopo avermi gastroscopato.

qualcuno la paragona a goldfrapp, io ci sento debbie harry dei blondie e forse un po' di madonna.
michele wylen è giovane e brava, molto brava, e se al posto di tastiere e computer ci fossero dei veri fiati, questo sarebbe un gran pezzo.



on air/michele wylen::loopy

10 commenti:

  1. cribbio. m'è venuto un doloretto all'altezza del diaframma.

    RispondiElimina
  2. tinapika..vai tranquilla che son bravi e se vuoi ti cipollano..no..ti carotano..nemmeno..ah sì ..ti sedano.

    RispondiElimina
  3. Se voglio? Ma come, non lo fanno di default?

    RispondiElimina
  4. beh..io era da solo e col motorino, a me giusto una spruzzata di anestetico nel naso.

    RispondiElimina
  5. bello il pezzo!


    ma gastroscopato is the new loud!


    RispondiElimina
  6. ahhhh non mi sento tanto bene... ma non ci vado.. manco se mi fanno le coccole...!

    RispondiElimina