31 luglio 2007

sabbia & coca-cola 07

sabbia & coca-cola 2007


l'altra notte nel mio quartiere è stata guerra civile, oggi queste montagne m'accolgono, profugo.

è un gatto malridotto che cammina lento sotto il sole e non sa che quest'anno la fontana del paese non dà acqua. i privati che ne gestiscono l'erogazione preferiscono aumentare le bollette a dismisura, corrispondersi stipendi da favola e dividendi delle azioni piuttosto che investire in manutenzione della rete idrica che dappertutto è un colabrodo. indossa i segni della sconfitta contro i suoi simili. mi somiglia.

c'è un cane che si chiama spillo ma non ha i ricci, ti guarda sornione e si anima negli occhi quando sente squillare un cellulare. è sempre stato qui, nel paese, un coatto a suo modo. gli piace giocare a pallone, io lo chiamo totti.

prono nell'acqua bassa poggiato sui gomiti, in lontananza sulla riva bambini che giocano e mamme sotto gli ombrelloni o mollemente adagiate a prendere i sole. seni, carni e forme rilucenti, il profumo dell'olio di cocco che arriva fin quaggiù, le onde mi muovono su e giù lente, al largo passa una nave che le fa aumentare di frequenza ed intensità. mi sento strano, mi sto scopando una secca.

rispetto alla poetica degli ossi di seppia su una spiaggia esiste già autorevole letteratura, a quella degli ossi di pesca ci penso io?

-papi, volevo disegnare un bassotto ed è venuto fuori un cammello
-sarà colpa della penna?
-ah..già

trivento città bugiarda, ce n'è molto di più a giudicare da quanto scarmigliati siano gli abitanti.

eccheccazzo brucia tutto qui intorno ed io mi sento molto poco protetto, civilmente, intendo.

lucciole per lanterne quanto fa?

pomodori e cipollotti dell'orto, olio contadino, due goccie di aceto balsamico e freselle integrali del conad. mezzo bicchiere di rosso della signora di fronte ed il nirvana mi è prossimo.

- mamma mi accompagni all'altalena?
- vai da sola..hai paura del buio?
- no..del lupo mannaro..
- ma non esistono i lupi mannari..
(still: o almeno ci mancano un paio di giorni alla luna piena..vai tranquilla)

4 commenti:

  1. ma la secca ce l'ha un po' de tette almeno?

    :)

    monsieur, vous etes un maitre.

    (gli accenti a buon rendere)

    RispondiElimina
  2. friselle del conda, un cane coatto, la luna mannara.

    bello Still tutto quanto

    RispondiElimina
  3. utente anonimo6 agosto 2007 01:52

    uè Still sei tornato, che nostalgia...usa precauzioni con la secca che poi ti frega...e ti lascia le dune nel costume. Lupululì castellululà, la luna c'è ed è gialla adesso. un forte abbraccio, frà

    RispondiElimina
  4. Amico Still....sospetto che lucciole per lanterne faccia miopia...

    RispondiElimina