23 dicembre 2007

whishing 4 Xmas

a te che mentre discuti animatamente al cellulare mi tagli la strada
che lasci i bisogni del tuo cane sul marciapiede dopo esserti guardato intorno con circospezione ignaro di me insonne affacciato alla finestra
che fai le cure d'aglio per la pressione alta e poi mi fai gli auguri baciandomi sulle guance
che mi tocchi mentre parli
che mi chiedi consiglio per le tue disavventure intestinali mentre faccio colazione
che mi telefoni mentre il capitano sta per battere un rigore
che l'unica fattura che rilasci te l'ha insegnata una strega
che fai tutto in nero
vesti sempre di nero
sei incazzato nero coi neri che rubano il lavoro ai tagliani
che rivorresti le camicie nere per le strade
che c'hai il suv nero
e lo lasci sulle strisce bianche
o in doppia fila perchè non c'è posto e allora 'n'attimino che mi moje finisce da fà la spesa che qui c'hanno er capitone bbono che nun se trova più

a te ti auguro buon natale ma a capodanno spero che ti scroci addosso a un muretto
chè mi dispiacerebbe per l'albero
col suv
lo sciampàgne
tutta la cocaina che te sarari pippato
er capitone che dalla vigilia ancora te se ripropone
e l'ambulanza che arriva dopo una cifra perchè uno stronzo come te gli ha parcheggiato davanti l'uscita del garage

a tutti gli altri gli sono fratello
non solo a natale ma tutto l'anno
cin cin!


abballiamoci sopra co'
art of noise : : paranoimia
thom yorke : : the eraser (satoshi re_edit)
brother ali : : truth is

4 commenti:

  1. che il capitone batta il rigore

    e il capitano je se riproponga (a 'sto lazziale)

    RispondiElimina
  2. Mai letti auguri più incisivi!

    Ma pure molari, va'...

    Besitos di buon 2008 Still.

    RispondiElimina
  3. ddddio quanto son belli sti auguri

    RispondiElimina