6 dicembre 2006

canzoni dalla svezia


cake on cake è la band della 25enne helena sundin. nata e cresciuta in svezia, suona diversi strumenti fin dall'infanzia, periodo al quale resta insolubilmente legata, almeno stando alle copertine dei suoi dischi e alla grafica del suo sito. anche gli arrangiamenti sono molto semplici, evolvendosi attorno ad un unica linea melodica con un pianoforte delicato ed infantile, flauti e la sua voce che si sdoppia e si rincorre.
cake on cake è un solo-project ma gli amici talvolta la aiutano con gli strumenti che lei non può suonare.
helena suona, registra e produce la sua musica da sola nella sua casa.
ascoltatela a riposo, è un'ottima colonna sonora per prendersi una pausa, un po' come sta facendo questo inverno che da queste parti proprio non ne vuol sapere..

on air/
cake on cake::lonely song
cake on cake::I see no stars

11 commenti:

  1. sai Still... mi piace il commento qui sopra... bello dire... sei una miniera... uhm.. come al solito non riesco ad ascoltare la musica che proponi... pace.. tanto sto in fissa con musica mia... ma sul fatto che fa ancora caldo... potrei scrivere un romanzo!

    RispondiElimina
  2. figlio..grazie per avermi chiamato come fanno i bluesmen :-)

    gloria..facciamo qualcosa, ti compilo un ciddì natalizio e te lo lascio dal sor francesco che è il portiere?

    RispondiElimina
  3. Still.. io non ho portiere.. e i ragazzi che stanno all'entrata del mio ufficio si chiamano Claudietto e il Roscio! :-D

    RispondiElimina
  4. Di musicisti svedesi apprezzo solo gli ABBA.

    "Can you hear the drums Fernando?

    I remember long ago another starry night like this

    In the firelight Fernando..."


    No, dico...

    RispondiElimina
  5. laciecia..vai così checcipiace!

    RispondiElimina
  6. "Mamma mia, here I go again

    My my, how can I resist you?"


    che brivido!

    RispondiElimina
  7. gli Abba mi ricordano Priscilla la regina del deserto... ed è l'unico ricordo positivo che ho degli abba!!! :-D ma Cecia... cantati da te... sono quasi fantastici!!!

    RispondiElimina
  8. ma grazie! questa allora è tutta per te:


    "So how could I ever refuse

    I feel like I win when I lose

    Waterloo, couldn't escape if I wanted to

    Waterloo, knowing my fate is to be with you

    Waterloo, finally facing my Waterloo..."

    RispondiElimina
  9. Grazie... veramente grazie dal cuore... verrei ad ascoltarti dal vivo!!! :-D però ho una serie di impegni che non mi lasceranno libera prima del 2011... :-D

    RispondiElimina
  10. mòvve buco er sito a tutt'eddue..

    RispondiElimina