26 febbraio 2009

burnin'out

rovescia il suo caffè
si balbetta delle scuse
chiama se stesso ad alta voce
non si risponde e non le accetta.
neanche un capello bianco e mani callose che non sostengono più nemmeno una tazzina.
io continuo a giocherellare col mio cucchiaino e con l'idea che tutto andrà per il meglio.


on air/

nneka : : heatbeat

mojib : : paranoid android

8 commenti:

  1. ....e sicuramente sarà così, ed in ogni caso te lo auguro.........Fabrizia

    RispondiElimina
  2. sono passata per toglierti un po' di cispe agli occhi. il primo e il secondo, che il terzo va a sapere dove sta.

    ciao stefe, ciao.

    RispondiElimina
  3. ben nascosto, ti guarda e non lo vedi ..

    RispondiElimina
  4. utente anonimo4 marzo 2009 14:18

    .........speriamo che il caffè almeno sia stato buono.............e amaro come la vita............

    sono bentornato

    etomas

    RispondiElimina
  5. bentornato etomas .. il caffè è consolatorio, lo addolcisco sempre

    RispondiElimina
  6. l'importante è tenersi ben aggrappati a quell'idea...

    e mormorarsi scuse in litania

    RispondiElimina