4 ottobre 2005

in (effetto) serra ci crescono bei coglioni

dietro il vetro decorato di goccioline stava cleo, la gatta. guardava con commiserazione i randagi del cortile accatastati e fradici sotto un'insufficente grondaia, ma la sua coda dava comunque segni di nervosismo. la signora ines carezzando il gatto disse tra sè: "sarà..ma 'na vorta nun pioveva così a roma!" "è che le staggioni nun sò più l'istesse.." rispose enrico, il marito, sollevando il coperchio della pentola dove un sughetto pomodoro e basilico borbottava, anch'esso forse per il tempo. I pesci rossi nella loro boccia trasparente se stavano beati anche se la sera prima avevano dovuto assistere al pietoso spettacolo di un talk show sui cambiamenti climatici in cui un sedicente divulgatore scientifico definiva l'aumento globale della temperatura del pianeta come il prezzo da pagare per una migliore qualità della vita "..d'inverno abbiamo meno freddo e, con i condizionatori, d'estate meno caldo.."
"lascia sta' 'r sugo e cambia l'acqua ai pesci rossi..ma guarda te..l'avevo appena lavati i vetri.." cleo scese dal davanzale e s'accucciò sotto al lavello, sperava sempre in un gesto maldestro, una mossa falsa, un impeto di fuga di un ciprinide. "...ehi!"sguazzò Wanda. "..è troppo fredda!" protestò Gerardo.

4 commenti:

  1. Durante quei talk show, la panzernonna diceva sempre la sua con il seguente bouquet di risposte :

    - L'zapranne loro...

    - Miga è vero..

    - Quello lì è 'ncapisciò

    - Seeee

    - Macchèggiusto

    (Seguirà apposito squarcio del passato, intanto lo posto qui , ci stava come il parmigggggiano su quel sughetto di cui sopra).

    Seguirà apposita mail.

    K

    RispondiElimina
  2. l'ho sentito anche io quel sedicente sparare una marea di cazzate. come dice albanese, non ti sputo perchè ti profumo. ho dovuto cambiare canale. c'era biscradi stranamente silenzioso. poi ho capito che era morto scoglio. ho messo sul primo, vespa e tremonti tanto per cambiare.

    RispondiElimina
  3. Ieri sera ho boicottato la tv per un giochino alienante sul pc. Due chiacchiere via messenger e la notizia di Scoglio diretamente da un blog.

    Serata "fai da te"!

    RispondiElimina
  4. utente anonimo4 ottobre 2005 16:29

    succulento quadretto domestico, still. sarà che sono una femmina friddigliusa, ma io leggendo questo post, ho sentito il tepore della cucina e il profumo del basilico...e anche i sospiri che fanno i gatti intenti a guardare fuori dalle finestre...


    ps. io ieri ho preferito ridere con i gialappi, poi sono tornata alla psichedelica biografia di julian cope...che viaggio, ragazzi!lui sì che è un divulgatore scientifico...

    runningstill

    RispondiElimina