13 ottobre 2006

cosa trattiene le spire di kundalini?

certe idee costeggiano di notte, di nascosto, strade comunque poco battute.
per definizione, quando peschi nel torbido non sai mai cosa viene fuori.

on air/steven dunston::360 degrees

15 commenti:

  1. si vabbe.. bubusettete n'altra volta! a me sembra che mi manca un pezzo di post.. c'ho capito poco.. e o meglio.. ho capito che vorrei leggere ancora.. ho avuto la sensazione di aver letto fine troppo presto in questo film.. e invece la trama era intrigante... Still.. scrivi!

    RispondiElimina
  2. deirdre..questo post è stato indicizzato nella categoria puzzle, nel senso che talvolta mi sfugge il senso (appunto) compiuto di quel che scrivo e immagino possano essere come le tessere di un.


    credo a tutt'oggi leggendo l'intiera categoria non si possa giungere ad immaginare il disegno, ma io continuo imperterrito ad esplorare recessi e dis-insabbiare tessere, ma a quale prezzo ancora non lo so. ecco.

    RispondiElimina
  3. laCeciarelli..sei contenta di vedermi o nascondi una pistola nella tasca? :-)

    RispondiElimina
  4. maroooooooooooo quanto sei complicato!

    RispondiElimina
  5. vabbè, ma vuoi mettere le 14,30 del Sabato con le 6,30 del Giovedì? ;-)

    Amico still, vedoti finalmente in faccia ;-)

    RispondiElimina
  6. ragazzi... ho passato il pomeriggio a studiare...


    http://www.rajayoga.it/kundalini.htm

    RispondiElimina
  7. per definizione, quando peschi nel torbido, hai deciso di non partire più.

    RispondiElimina
  8. gracer..benvenuta, non è che ho deciso, è che mi mancavano i soldi del biglietto..non ho trovato un passaggio..non mi fido di fare l'autostop..è morta mia nonna..c'è stato un terremoto..le cavalletteeee! ..non è stata colpa mia

    RispondiElimina
  9. beh ora sembra che devo intervenire solo perchè si parla di torbido...


    :)


    ma no.

    è che il balenare che vien fuori da ogni rimescolio mi punge


    e Raja si chiama la mia gatta

    RispondiElimina
  10. la kundalini siamo noi che ce la teniamo stretta. Tutti chiusi come siamo. Ci vogliono massaggi sulla testa e mani di luce a farla scorrere fuori..

    RispondiElimina
  11. ma lo vedi perchè sarebbe sempre meglio trovare il tempo di farsi una bella vacanza nelle acque cristalline delle maldive?

    RispondiElimina
  12. di notte non sai mai cosa può' venirne fuori. se poi hai un po' paura del buio, ogni cosa può essere parte del torbido.

    RispondiElimina