12 maggio 2005

flip your wig

brunite e antiche le pietre a contrastare l'azzurro
il cielo e gemme nuove
smeraldi sugli alberi
un sole nuovo fiammante
con gli occhi chiusi e le spalle aperte
spiegandomi al sole
lei passò accanto
la testa china come avesse perduto qualcosa d'importante..
"cosa hai smarrito?" chiesi piano.
"tutta una vita, la memoria." rispose chiara.
"ti resti tu."
"perchè sei triste, allora?" chiese scansando dagli occhi un ciuffo di capelli rossi (e se si può ancora di più, al sole delle sette).
"abbiamo entrambi capelli ribelli. avrebbero bisogno di un po' d'amore." (*) dissi,
ed insieme tornammo indietro.
lei raccolse la gonna spaziosa e ormai persa ogni cosa presto mi seguì.
testimoni aria e sole.
antiche le pietre a ricordare.

(*) ..avete presente come diventano morbidi dopo aver fatto sesso?

grazie a manu per l'idea ed alcune parole..

on air/thao nguyen::chivalry

18 commenti:

  1. incontrarsi e seguirsi per ammorbidire capelli e vite. bello still.anzi.. bello,still. non vorrei ti appropriassi dell'aggettivo...

    RispondiElimina
  2. è strano come quelle cose che chi vuoi che ti ami ti dice per farti sentire unico e speciale, alla fin fine siano simili un pò per tutti...

    è strano ed è bello.

    RispondiElimina
  3. utente anonimo12 maggio 2005 16:10

    manu che, capelli morbidissimi, ti ha cercato a lungo l'altra sera... dov'eri? :-)

    RispondiElimina
  4. Anch'io ho capelli rossi e ribelli e cuore in ombra...

    RispondiElimina
  5. mi piace immaginare che i protagonisti siano Prosa e Poesia, e ciò che è nato dal loro incontro è questo pezzo. Grazie per la ventunesima parola che mi hai suggerito! Pasticciandola foneticamente mi piace che si possa dire anche "sottofoco" in riferimento all'ardore (hardcore?) sensuale cui è legato il concetto. Eccetera.

    Ebbravo!

    RispondiElimina
  6. I capelli diventano morbidi e gli occhi si schiariscono. Rigenerazione.

    ;-*

    RispondiElimina
  7. PlacidaSignora..ecco, quando dicevo "desiderare meno, realizzarli tutti" intendevo qualcosa del genere.

    Arthurcravan..benvenuto, lusingato dal commento positivo di un pasticcere fonetico come te..

    zygadena..adesso ululo!

    manu..dove mi hai cercato? era lo stagno giusto?

    Pensieroinombra..bènvenut (come direbbe zumal), sì, siamo tutti uguali e funzioniamo allo stesso modo. al contempo sempre diversi da noi stessi.

    zumal..mi stai forse broccolando? (macchevuòldire)

    RispondiElimina
  8. bello si, still. e certo che te la presto la mia bolla di sapone. un bacio.

    RispondiElimina
  9. Perdonatemi se per una volta evito di commentare il vostro post, ma la gioia che ho in corpo mi porta a correre velocemente attraverso la rete per comunicare a più bloggers-amici possibile che:

    L’ANGELO APPRENDISTA ha preso il volo!!!

    E se oggi non avrei a disposizione una così affollata blogosfera di cui faccio parte da ormai quasi mezzo anno, non saprei a chi urlare questa mia felicità: grazie a tutti per avermi tenuta per mano lungo questa meravigliosa esperienza. Ora spero solo che questo punto d’arrivo possa davvero trasformarsi in uno di partenza!

    RispondiElimina
  10. che vuol dire benvenit come direbbe zumal?mah...

    mi broccoli tu...? eheh

    RispondiElimina
  11. Ululiamo tutti insieme che ci fa bene...

    RispondiElimina
  12. Grazie, Still, per essere passato e per le utili informazioni che mi hai dato. Ritornerò, quando la fretta mi incalzerà di meno.

    RispondiElimina
  13. salve! sono venuta anche da questa parte... visto che si balla cictucic vorrei sapere che tipo sei ;)

    dal nord di roma.

    RispondiElimina
  14. per fortuna esistono belle parole per chiome ribelli. io sono di quelle anime con la testa ribelle dentro. e fuori, ribelli alghine ricce ricce.

    RispondiElimina
  15. Balla anche un po' con me Still ne ho bisogno..

    RispondiElimina
  16. ok dai zyggy te lo cedo per un po' ;))))

    RispondiElimina
  17. utente anonimo19 maggio 2005 13:31

    al concerto di yae il 10 maggio scorso! :-( manu

    RispondiElimina